Performance, spettacoli, formazione.

Cenni biografici

Silvia Saponaro

Attrice, autrice, regista e formatrice teatrale.

Affronta le prime fasi della sua formazione frequentando i corsi di vari Enti e Associazioni, fra i quali la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino e l’Accademia Nazionale del Comico di Milano, dove acquisisce le prime basi di scrittura creativa e humor terapia. Successivamente si forma presso l’Atelier Teatro Fisico di Philip Radice a Torino, dove consegue il diploma del percorso Performing Arts University.

È socia fondatrice di tre associazioni operanti nel mondo artistico performativo, rivestendo i ruoli di presidente, gestione operativa e artistica, team builder.

Foto di: Bring_out

Calca le scene dall’età di sei anni e, come attrice e autrice dei propri lavori teatrali, concretizza maggiormente il proprio percorso artistico a partire dal periodo degli studi liceali, creando e portando in scena spettacoli e performance in vari spazi teatrali e nelle piazze italiane. Ha all’attivo diverse collaborazioni pluriennali con realtà pubbliche e private del territorio torinese, sviluppando e attuando progetti per contribuire alla valorizzazione del teatro emergente.

Mettendo a frutto i suoi studi sulla relazione fra le tecniche attoriali e le quotidiane esigenze comunicative interpersonali, dal 2015 sviluppa ed eroga corsi di formazione a privati, professionisti e imprese.

Nel 2018 amplia il proprio percorso personale creando l’etichetta artistica ShockArti per la produzione e distribuzione dell’arte performativa. Nello stesso anno fa parte della compagnia Le Musichall di Torino, con la direzione artistica di Arturo Brachetti.

ShockArti

Cos é

ShockArti è un’impresa artistica fondata nel 2018 a Torino da Silvia Saponaro. Le sue creazioni raccontano e indagano la natura umana e le sue sfaccettature, prediligendo sempre uno sguardo comico sui drammi della vita quotidiana.

“L’urgenza di ascoltare e condividere i pensieri, i sorrisi e ciò che essi nascondono. Il desiderio di aprire finestre sul tempo e incontrare i personaggi che interpretiamo ogni giorno o che vorremmo diventare. L’essere umano celato dietro alle illusioni della finzione scenica, il sottile velo che può essere sfilato in qualunque momento per rivelare la vera magia. Il teatro è del pubblico e vive con esso. Dopo ogni spettacolo la porta del dialogo fra pubblico e artisti è sempre aperta.”

ShockArti produce spettacoli teatrali e performance di vario genere e stile, avvalendosi di professionisti del teatro e delle arti performative.

ShockArti offre servizi di formazione e coaching, rivolti ad artisti e non, creati ad hoc per soddisfare le esigenze di chiunque voglia migliorare le proprie abilità comunicative attraverso il teatro.

Spettacoli e performance

Spettacolo

Parola d’ordine: disordine

Monologo comico con accompagnamento musicale dal vivo.

Foto di: Gabriele Napolitano

Guarda il trailer

Ideato, scritto e interpretato da Silvia Saponaro
Musiche composte ed eseguite da Giulia Antoniotti

Un monologo al femminile che indaga l’eterna lotta fra sentimento e razionalità, percorre il viaggio nella comicità del dramma: una vita in overdose di pensieri. Attraverso un linguaggio ironico e surreale la protagonista cerca di fuggire dal proprio pensiero vivendo una comune giornata di continui conflitti interiori, un flusso di coscienza in cui il gioco di parole regna sovrano. Lo spettatore è immerso nelle tempestose acque di una mente femminile, popolate da piaceri e patimenti di ogni sorta, da cui emergerà la risposta alla grande domanda: siamo schiavi del nostro pensiero?

Un turbinio di parole, personaggi, risate, emozioni e musica dal vivo. Pensateci.

Spettacolo

Amore, c’è un morto in salotto

Commedia brillante

Foto di: Agnese Soncin

Guarda il trailer

Interpretato da Giulia Bocciero, Silvia Saponaro, Davide Simonetti
Ideato e scritto da Silvia Saponaro
Regia di Philip Radice

Oreste e Annamaria sono in piena crisi. Un avvocato tronfio e impettito, un’insegnante elementare sognatrice ed emotivamente instabile, intrappolati in una routine di battibecchi e non detti. Una sera giunge in visita Amelia, un personaggio dal carattere brillante ed eccentrico, ambasciatrice di eclatanti notizie che sconvolgeranno l’esistenza della coppia. Come reagireste se una psicoterapeuta morta da vent’anni piombasse in casa vostra? Enigmi, comicità, equivoci e colpi di scena per una terapia di coppia decisamente fuori dal normale.

Spettacolo e performance

Italia e Uliana in pillole

Italia e Uliana Coppia comica

Foto di: Silvia Irene Pesce e Agnese Soncin

Guarda il trailer

Interpreti: Silvia Saponaro in Uliana Boggio, Giulia Trupiano in Italia Sciaccaluga

“Italia e Uliana in pillole” è uno spettacolo comico che vede protagoniste Italia Sciaccaluga e Uliana Boggio, due arzille ottantenni amiche da sempre. Una genovese stralunata e una piemontese dalla mente lucida che provano in tutti i modi a stare al passo con i tempi. Combattono insieme la solitudine affrontando mille avventure in diverse situazioni della vita quotidiana. L’ingenuità di Italia incontra il sarcasmo di Uliana sfidando a colpi di ironia lo scorrere del tempo.

Il duo comico Italia e Uliana nasce nel 2014 e da allora Silvia Saponaro e Giulia Trupiano, autrici e attrici delle loro opere, propongono performance e sketch di vario genere. Nel 2018 vengono scelte per il varietà SPIKISI ideato da Arturo Brachetti con la regia di Stefano Genovese.

Corsi e workshop

Corso

Teatrillo

Corso di avvicinamento al teatro per risvegliare le energie e stimolare la creatività

Il corso è dedicato a chiunque voglia avvicinarsi all’arte teatrale partendo dai principi del movimento e della presenza scenica fino alla scoperta della propria teatralità, di qualunque genere e stile essa sia, esprimendola attraverso uno o più personaggi.
Un percorso artistico che attraversa unitamente la sfera umana e sociale verso la scoperta di sé.
Uno spazio rigenerante, senza tempo, in cui è possibile incrementare la propria creatività, sviluppando al contempo capacità espressive e comunicative nuove, interessanti e quanto mai utili.

Macro argomenti trattati:

  • – Presenza scenica e uso dello spazio
  • – Dare la parola al gesto
  • – Respirazione e uso della voce
  • – Il gioco teatrale e l’azione scenica
  • – Improvvisazione teatrale
  • – Elementi di creazione del personaggio
  • – Creazione e massa in scena di un monologo teatrale.

Corso

Teatro e Comunicazione Interpersonale

Il teatro al servizio della quotidianità.

Un corso di teatro interattivo per scoprire e migliorare le proprie abilità comunicative. Attraverso l’analisi della comunicazione usata dall’attore sul palcoscenico, nella formazione si affronta uno studio mirato dell’espressività corporea, vocale e delle abilità di storytelling. Tutti i contenuti sono affrontati con lo svolgimento di esercizi rielaborati e derivanti dalla pratica dello studio teatrale e delle tecniche interpretative dell’attore.

Il corso appartiene alla categoria delle soft skills e si rivolge a chiunque desideri raggiungere una consapevolezza delle proprie abilità comunicative interpersonali e migliorarle per incrementare l’efficacia della propria comunicazione. Questo sia in ambito professionale sia in quello privato.

Argomenti trattati:

  • – Rapporto fra mente e corpo e come questi influenzano la performance
  • – L’espressività corporea
  • – L’espressività vocale
  • – Lo storytelling e il racconto teatrale
  • – Esposizione dei contenuti di un discorso
  • – L’improvvisazione teatrale e l’approccio mentale al problem solving
  • – L’utilizzo di humor e comicità come stili di comunicazione
  • – Comunicazione in presenza e da remoto.

Modalità di fruizione del corso:

  • 1) In presenza. A partire da 16 ore di lavoro divise in due giornate.
  • 2) Da remoto. Video lezioni interattive a partire da 8 ore di lavoro divise in due giornate.
  • 3) Mix Up. Una prima parte della formazione viene affrontata da remoto, mentre la parte di approfondimento pratico viene svolta in presenza.

Workshop

Ridi e lascia ridere

Workshop di avvicinamento al teatro comico

Un workshop di teatro con esercizi creati ad hoc per scoprire la propria forza comica. Sul palcoscenico come nella vita ci troviamo di fronte a imprevisti da gestire, ostacoli da superare o conflitti da affrontare. Di solito la nostra mente tende subito a vederne il risvolto “tragico”. Bisogna risvegliare quella capacità di lasciarsi andare, di prendere noi stessi in maniera meno seriosa, per scoprire nuovi e interessanti sguardi alla nostra vita quotidiana: gli sguardi del comico.

Argomenti trattati:

  • – Introduzione alla comicità come cortocircuito
  • – Approccio mentale per accogliere il comico
  • – L’equilibrio prima del cortocircuito
  • – Il concetto di conflitto
  • – Il fallimento scenico e la scelta
  • – Comico e tragico, due lati della stessa medaglia
  • – La comicità del silenzio.

Prossimi appuntamenti

Tutte le repliche sono sospese causa COVID-19

NOVEMBRE – DICEMBRE

Italia e Uliana in pillole

8 novembre, ore 21:30
Bagni Pubblici, Via Agliè 9, Torino

Info e prenotazioni: italiaeuliana@gmail.com
+39 347 3342253

Italia e Uliana in pillole

7 dicembre, ore 21:00
Teatro Murialdo, Piazza Chiesa della Salute 17, Torino

Info e prenotazioni: info@teatromurialdo.it
+39 011 2480648

Amore, c’è un morto in salotto

14 dicembre, ore 21:00 – 15 dicembre ore 18.00
Atelier Teatro Fisico, Via Carmagnola 12, Torino

Info e prenotazioni: info@teatrofisico.com
+39 348 1026073

Alcune collaborazioni

ArdiDò – Artisti di Domani

Atelier Teatro Fisico

Teatro Salotto Magico

Piccolo Teatro Comico

Nouvelle Plague Teatro

Lacumbia Film

Joe Black Production

Superpitto